Nostrofiglio.it
    Nome disegno: CARICA101_02
    Categoria: Personaggi dei cartoni animati > Sottocategoria: Carica101
    TAG: dalmata

    La carica dei 101 è un film d'animazione Disney, tratto dal romanzo di Dodie Smith SOS al tramonto. È considerato il 17° classico Disney secondo il canone ufficiale.

clicca sull'immagine per stamparla

cartoni/carica101/carica101_02.JPG

    Trama: La vita di due giovani maschi, un uomo e il suo cane, procede monotona nella Londra dei primi anni '40 sino a quando uno dei due scapoli decide che è ora di cambiare. La decisione è presa da Pongo, un dalmata compagno di vita dell'umano e inesperto compositore di musica Rudy. I due vivono in un appartamento nei pressi del parco comunale. Quando Pongo appostato alla finestra di casa nota una coppia di femmine adatta a loro dirigersi al parco coinvolge l'ignaro Rudy in un rocambolesco incontro; tanto buffo quanto risolutore. Tra le rispettive coppie nasce l'amore. Rudy sposa la bionda Anita e ... Pongo "sposa" la maculata Peggy. Nella nuova casa in cui i quattro sono andati a vivere, coadiuvati dalla simpatica governante Nilla, vengono al mondo 15 cuccioli dalmata. Tutto sembra procedere bene, quando appare sulla scena una vecchia compagna di scuola di Anita: l'eccentrica e benestante Crudelia De Mon - uno dei migliori personaggi cattivi delle storie Disney - che, venuta a sapere della nascita dei cuccioli, sbandierando spudoratamente la sua superiorità economica si offre di acquistarli tutti. Il suo intento reale è quello di utilizzare la loro pelle per realizzare pellicce maculate, l'enorme passione della sua vita. Per fortuna Rudy si oppone categoricamente alla vendita. Crudelia, di nome e di fatto, assolda allora due manigoldi per rapire e uccidere i cuccioli. Nonostante Orazio e Gaspare siano due veri imbecilli, riescono nell'intento di sottrarre i piccoli cani alla governante quando questa rimane sola ad accudirli. Scotland Yard indaga sullo strano rapimento, ma a questo punto i genitori Pongo e Peggy capendo che gli umani non sono in grado di rintracciare i loro cuccioli, lanciano un disperato grido di aiuto ai loro simili. In men che non si dica il "telegrafo canino" è innescato. Il passaparola che i cani di tutta la città raccolgono e amplificano rimbalza sino ai limiti della stessa. Anche gli animali della provincia e della campagna circostante recepiscono la richiesta di aiuto e proprio alcuni di essi si accorgono quasi per caso che nella apparentemente chiusa casa De Mon vi sono nascosti un paio di loschi individui, circondati da decine e decine di cuccioli di cane dalmata. I cuccioli rapiti sono tra di loro. Appena la notizia della scoperta del luogo dove sono tenuti prigionieri i loro piccoli raggiunge, sempre grazie al telegrafo canino, Pongo e Peggy questi si precipitano immediatamente in loro soccorso

POTREBBERO INTERESSARTI

cartoni/carica101/carica101_24.JPG

carica101_24

cartoni/carica101/carica101_06.JPG

carica101_06

cartoni/carica101/carica101_37.JPG

carica101_37

cartoni/carica101/carica101_09.JPG

carica101_09

cartoni/carica101/carica101_17.JPG

carica101_17

cartoni/carica101/carica101_31.JPG

carica101_31

cartoni/carica101/carica101_05.JPG

carica101_05

cartoni/carica101/carica101_52.JPG

carica101_52

cartoni/carica101/carica101_19.JPG

carica101_19

cartoni/carica101/carica101_18.JPG

carica101_18

cartoni/carica101/carica101_33.JPG

carica101_33

cartoni/carica101/carica101_11.JPG

carica101_11

ULTIMI 12 INSERIMENTI

misti/richiesti14/maggie-bianca-1.JPG

maggie-bianca-1

misti/richiesti14/maggie-bianca-2.JPG

maggie-bianca-2

misti/richiesti14/maggie-bianca-3.JPG

maggie-bianca-3

cartoni/miraculous_ladybug/ladybug-chat-noir.JPG

ladybug-chat-noir

cartoni/monchichi/monchichi-010.JPG

monchichi-010

cartoni/monchichi/monchichi-011.JPG

monchichi-011

cartoni/monchichi/monchichi-012.JPG

monchichi-012

cartoni/monchichi/monchichi-013.JPG

monchichi-013

cartoni/monchichi/monchichi-014.JPG

monchichi-014

cartoni/monchichi/monchichi-015.JPG

monchichi-015

cartoni/monchichi/monchichi-016.JPG

monchichi-016

cartoni/monchichi/monchichi-017.JPG

monchichi-017